Fotografia

Poetica fotografica
La fotografia non è concepita come strumento di documentazione e registrazione del reale, bensì di narrazione e costruzione di racconti visivi.
Le sue serie fotografiche sospendono la linea narrativa del reportage classico a favore di una logica espressiva che cerca di evocare il racconto attraverso la concertazione di svariate figure visive: ritratto, simbolo, metafora e natura morta si amalgamano in un unico mosaico policromo.
Le immagini non guardano alla realtà con la distanza critica dell’osservazione documentaristica, ma puntano ad un intimo lirismo poetico che indaga principalmente i temi dell’identità, della memoria privata e collettiva, del vissuto quotidiano e familiare.

 

Progetti fotografici:

Corpus, installazione fotografica 1-21, 2017

23 gennaio 1971, serie fotografica 1-24, 2017

Don’t break my heart, serie fotografica, 2016-2018 (in produzione)

Il soffio armonico, serie fotografica 1-14, 2016

L’arte della commedia, serie fotografica, 2016

Sineresi, studio fotografico 1-5, 2015-2016

La presenza acuta dell’assenza. Lei aspetta, sola., serie fotografica 1-25, 2015 

Ma (non) è una cosa seria!, serie fotografica, 2015 

Visioni notturne, studio fotografico, ongoing

Il folle volo, serie fotografica, 2014-2015