Biografia

Artista visiva, da anni utilizza la fotografia, il video e il disegno per realizzare progetti artistici e di comunicazione, collaborando con diversi enti nazionali e internazionali.
Nata nel 1988 a Cles (TN), si laurea a pieni voti in Scienze dei Beni Culturali presso l’Università di Trento e prosegue gli studi in Scienze dello Spettacolo e Produzioni Multimediali presso l’Università di Padova. Nel corso degli anni perfeziona la
propria formazione partecipando a masterclass con Franco Piavoli, Fabio Moscatelli, Blutch, Lorenzo Mattotti, Sarah Meister, Susanna Nicchiarelli, Costanza Quatriglio e Laura Bispuri.
I suoi progetti artistici hanno ottenuto vari riconoscimenti in ambito nazionale, tra cui: la partecipazione alla 70° Mostra Internazionale di Arte Cinematografica di Venezia con il film “La Montagna Infranta” di cui ha curato la sceneggiatura iniziale e i disegni delle animazioni; la Medaglia di Rappresentanza del Presidente della Repubblica (2013) per il film “La Montagna Infranta”; il primo premio del contest fotografico “inAbsentia” (2015 – PLS Magazine) per il progetto “La presenza acuta dell’assenza”; la menzione speciale della giuria al concorso internazionale ”Scene da una fotografia” (Roma, 2016); il secondo premio della call “Territorio” (Collettivo 42, Viterbo).
Le sue immagini sono state pubblicate su numerose riviste, tra cui Il Corriere, Clic-hè, Glamour Affair, ZIN, PLS Magazine, Protagonisti (Isbrec).
Dal 2017 collabora, come artista visiva, con la Galleria OnArt di Firenze e con PLS Magazine, piattaforma digitale dedicata alla fotografia.
Nel 2018 è membro del progetto di ricerca dedicato alla fotografa e cineasta sperimentale Marcella Pedone del “Dipartimento dei Beni culturali: archeologia, storia dell’arte, del cinema e della musica” dell’Università di Padova (Corso magistrale in “Scienze dello Spettacolo e Produzioni Multimediali”).
Dal 2018 è curatrice artistica di River Anteprima, la sezione di apertura del River International Film Festival.
E’ inoltre attiva come consulente per l’organizzazione di eventi culturali.

Tra le esposizioni da segnalare:
2018, Territorio (mostra collettiva dei finalisti), Collettivo 42, Viterbo
2018, Misticanze (mostra collettiva nell’ambito della quale espone “23 gennaio 1971”), Chieti
2018, La presenza acuta dell’assenza, Nucleika Gallery, Catania
2018, Sguardi (mostra collettiva nell’ambito della quale espone “Corpus”), OnArt Gallery, Firenze
2017, Fogolino Contemporaneo (mostra collettiva nell’ambito della quale espone “Corpus”), Galleria d’arte moderna Fogolino, Trento
2017, Naturalis Historia (mostra collettiva nell’ambito della quale espone “Il soffio armonico”), OnArt Gallery, Firenze
2017, La presenza acuta dell’assenza, Centro Culturale Italiano, Cluj Napoca (RO)
2017, 21 gennaio 1973 (nell’ambito della mostra diffusa “PrimaVera”), Casa Campia, Revò (TN)
2017, Il soffio armonico (nell’ambito della mostra diffusa “PrimaVera”), Casa Campia, Revò (TN)
2017, L’altro sguardo (mostra collettiva), Villa Belvedere, Acireale (Catania)
2016, Il soffio armonico, Palazzo Assessorile, Cles (Trento)
2016, Sineresi, Dorfkirche, St.Moritz (Svizzera)
2014, La Montagna Infranta/Epiphaneia, Pala Arrex, Jesolo
2014, Epiphaneia, Castel Caldes, Caldes (Trento)
2013, La Montagna Infranta, Teatro di Ponte Nelle Alpi (Belluno)
2013, La Montagna Infranta, 70° Mostra Internazionale di Arte Cinematografica di Venezia